martedì 18 marzo 2014

Capelli uomo: la cresta e il gel



La cresta rimane tra i calciatori, ma non nella realtà

Se qualche nostalgico degli anni '90 - 2000 si ostina a mantenere la cresta incrostata da gel effetto bagnato nella speranza che ritorni di moda, si rassegni. Quest'anno la cresta è out se non si è punk.
Potete accenderla di colori fluo, togliere l'effetto bagnato ed esagerarla se siete alternativi; oppure ammorbidirla e renderla intellettuale.
Se vi sentite un po' Bronzo di Riace il rasato con una mini cresta può interpretare correttamente il vostro sentire, ma generalmente è da evitare, soprattutto se avete passato la pubertà.
Per gli appassionati di calcio, il consiglio è di ispirarsi a Kakà, Beckam, Cannavaro, Mesut Orzil, Robin van Persie, Thoma Mueller o Thiago Silva. Da evitare gli stili Marco Reus, Vidal e Balotelli.

Perfetto se... siete giovani e punk
No se... appartenete al resto della popolazione

Hair: David Barron
Photo: Babak



Hair: Rustam Mirasov
Photo: Dmitriy Bulin
Make-up: Alex Lobanov



Hair: Tim Hartley
Photo: Sidsel Clement
Make-up: Holleigh Gallon
Styling: Kala Kilshaw, Laing



Hair: Antonio Madrigal
Photo: Remedios Malvarez
Make-up: Reyes Madrigal
Styling: Oliver Valderas

Leggi anche...