lunedì 11 giugno 2012

Atleti e look: le Olimpiadi dello stile

In vista delle Olimpiadi di Londra 2012, ripercorriamo i look maschili più stravaganti delle passate edizioni. Perché chi ha detto che solo le donne possono esibire tagli bizzarri e originali?


E allora ecco, solo per citarne alcuni, il cestista tedesco Dirk Nowitzki che omaggiò - a modo suo - i Giochi di Pechino 2008 radendosi i cinque cerchi sulla testa, o Matthew Elias che ad Atene 2004 si presentò con una chioma biondo platino o ancora Phillips Idowu (nell'immagine a sinistra) che nel salto triplo sfoggiò talento e capelli crespi rosso fiammante.

E se volete scoprire gli altri tagli che hanno lasciato il segno, leggete qui.

Leggi anche...