mercoledì 29 giugno 2011

Cresta capelli uomo: assolutamente trendy

Per anni la cresta di capelli per l’uomo ha rispecchiato soprattutto una way of life, non semplicemente la scelta di un look o di uno stile.


Se negli ultimi tempi è diventata un haircut che tende decisamente al fashion, non bisogna dimenticare che la cresta di capelli per l’uomo ha ben altra genesi, affondando le proprie radici nella metà degli anni Settanta, quando divenne il simbolo del movimento punk, e di uno stile di vita anti establishment.

Oggi non è più così, ed è più facile vedere una cresta di capelli sulla testa di un campione di calcio, o di una star televisiva, che ad un appassionato hardcore di musica rock, più orientato verso un look completamente rasato.

Idealisti o trendy, qual è la vostra cresta di capelli preferita?

Se tendete verso la prima categoria, allora il taglio dev’essere radical, senza nessun compromesso, per far girare la gente al vostro passaggio: ai lati completamente rasati, al centro un moicano punk, magari full color, a sfidare le leggi della fisica.

Se vi sentite fashion victim, potreste optare per la versione light, quella sdoganata dallo show business: ai lati capelli corti ma non shaved, al centro una cresta finto-spettinata, appena accennata, per avere quell’aria un po’ così... tra il vitellone e lo squatter.

Nessun commento:

Posta un commento

Leggi anche...